Il corso ha come obiettivo la divulgazione di alcune delle principali tecniche di sussistenza che hanno permesso all’uomo primitivo di sopravvivere e di migliorare progressivamente la qualità della sua vita. La didattica verrà sviluppata attraverso brevi lezioni frontali teoriche a cui seguiranno parti pratiche.

Ogni partecipante potrà sperimentare con le proprie mani le tecniche apprese cimentandosi nella realizzazione di semplici manufatti.

Il corso si articola in 2 giorni, si comincia il sabato alle ore 09:00 e si termina la domenica alle ore 15:00.

Primo giorno

La pietra

Riconoscimento delle pietre adatte alla fabbricazione di utensili da taglio; fondamenti di scheggiatura della selce; produzione di un distacco da utilizzare come lama.

 

La caccia

Evoluzione delle tecniche di caccia in Preistoria e tipi di armi utilizzate. Simulazione di caccia con propulsore.

Il fuoco

Controllo del fuoco da parte dei primi uomini e tecniche di accensione in uso nella Preistoria.

Il cordame

Riconoscimento delle specie vegetali che si prestano ad essere trasformate in cordame; lavorazione delle stesse e creazione di una cordicella con la tecnica dell’intreccio.

Le colle

Identificazione delle materie prime naturali adatte alla creazione di un collante; utilizzo delle differenti tipologie di colle in Preistoria; fabbricazione di una piccola quantità di collante.

L’argilla

Natura, composizione e reperibilità dell’argilla; utilizzo in Preistoria per la fabbricazione di contenitori; creazione di un impasto e realizzazione di un contenitore.

La tessitura

Invenzione del telaio e tecniche di tessitura, realizzazione di una piccola porzione di tessuto tramite telaio rudimentale.

WSdefinitivo_bassa.gif
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now